Use the form below to register your account.

Security question:

11 + 15 =

Register Account

  • News
  • 10 consigli per creare a casa vostra la Magia del Natale

10 consigli per creare a casa vostra la Magia del Natale

Dicembre 23rd, 2016

10 consigli per creare a casa vostra la Magia del Natale

10 consigli per creare a casa vostra la Magia del Natale

Cosa c’è di più piacevole delle ore che trascorriamo nel vestire le nostre amate case della Magia del Natale?
Le strade iniziano a profumare d’aria natalizia, così nasce in noi il desiderio di creare qualcosa di particolare, attraverso cui distinguere la nostra casa dalle altre, rendendola unica per il giorno tanto atteso da tutto l’anno. Improvvisamente si diviene dei creativi, si riesce a trovare il tempo da dedicare alla cura e alla bellezza della propria casa, la quale si agghinda per le feste.
Vediamo come organizzare al meglio le nostre idee decor per far entrare il Natale nelle nostre case.

1. I colori

La prima cosa a cui bisogna pensare sono i colori. Ognuno sceglie i colori che in quel particolare momento ritiene più adatti a trasmettere la magia del Natale.
In questo caso Il mio consiglio è di scegliere tra i due colori base natalizi che emanano luce, creando quello scintillio molto affine all’atmosfera magica che in genere si desidera creare: sto parlando del dorato e dell’ argentato. Le palline più in voga quest’anno sono proprio dorate o argentate, dal finish opaco e con l’aggiunta di glitter.
Dopodiché si potrebbe associare a uno di questi colori base, quello più vicino ai propri gusti; ci si può sbizzarrire come si vuole, ma i colori di tendenza per questo Natale, sono il bianco, il panna, l’avorio, il rosa antico e il blu.
Associando uno o due di questi colori ai cosiddetti “colori scintillio”, di cui abbiamo prima accennato, si possono scegliere di conseguenza gli addobbi perfetti per decorare innanzitutto il proprio albero.

Natale

2. La scelta degli Addobbi

La scelta di palline, fiocchi, fiori, campanelle, ecc.,  resta molto personale. Il consiglio è quello di non esagerare associando troppi temi, in quanto il risultato potrebbe essere confusionario alla vista. Ricorda che la semplicità, vestita d’eleganza è il massimo a cui si potrebbe aspirare a livello estetico.

3. La scelta dello Stile

Ovviamente molto dipende dai gusti personali. Da qualche anno vanno di moda gli addobbi in stile shabby chic. Piccoli articoli di legno bianco che richiamano cuori, merletti, animali, stelle e alcuni simboli del Natale. C’è sempre chi preferisce andare sul classico; in questo caso non si farà mancare le classiche palline rosse.

4. Unicità del nostro Albero

Non dimenticate di personalizzare il vostro albero. Aggiungete qualche soggetto o realizzato con le vostre mani o che comunque avrete solo voi. Potreste riciclare dei vecchi addobbi natalizi personalizzandoli come più vi piace, evitando sprechi e sfruttando al tempo stesso quello che già avete in casa in modo originale.

5. L’importanza delle Luci

L’ideale sarebbe scegliere luci neutre o calde o fredde, non troppo forti in quanto l’obiettivo è quello di creare un effetto delicato e allo stesso tempo elegante che richiami la magia del Natale. C’è chi preferisce le luci colorate; in tal caso evitate troppi addobbi a sua volta colorati. Giocate con degli addobbi monocromatici.

6. Il resto della Casa

L’albero di Natale sicuramente gioca un ruolo di fondamentale importanza nel creare il clima natalizio nelle nostre case, ma possono essere tanti gli elementi e i dettagli da curare a casa in occasione del Natale. Sicuramente non potrà mancare la ghirlanda sul portone d’ingresso. Di solito si acquista nei negozi in cui si vendono addobbi, ma non sarebbe male crearla da sé; questo sicuramente darà alla vostra casa un tocco unico.

Natale

7. Piccola oggettistica

Il resto della casa va spesso addobbato con piccoli elementi decor tipicamente natalizi. Potrete seguire un unico stile che richiami magari quello dell’albero o limitarvi ai classici elementi decor color rosso, verde, dorato.

8. Il Presepe

Direi se non c’è presepe che Natale è?! Potreste rispondermi un Natale laico. Ok sono d’accordo; ma il Natale è una festa in primis religiosa e a mio parere non potrete vivere a pieno la magia del Natale senza il simbolo del Natale: il Presepe, immagine che diviene veicolo d’Amore. Sarebbe bello realizzare in famiglia il proprio presepe, ma oggi a causa dei ritmi frenetici potrebbe diventare un’impresa. Non disperate! nei vari mercatini troverete piccoli, medi, grandi presepi. Ce ne sono di tutti i gusti.

9. La tavola di Natale

Di gran moda per questo Natale la tovaglia bianca, impreziosita da pizzi o ricami rivestiti in chiave moderna. Poi potrete arricchire la tavola come più vi piace utilizzando pigne, piccoli rami d’abete e candele, elementi di gran classe. In ogni caso la tovaglia rossa rimane un must a cui coloro che amano il natale all’insegna della tradizione non vogliono rinunciare; in tal caso per spezzare il rosso potreste scegliere il dorato.

Natale

10. Atmosfera natalizia

Se organizzerete la cena o il pranzo di Natale a casa vostra siate bravi a creare un percorso multisensoriale capace di creare un atmosfera accogliente, calda e gioiosa. In questo caso potrete aiutarvi con della musica natalizia (dimensione sonora), con delle candele al profumo di vaniglia, di agrumi, di dolciumi (dimensione olfattiva); il resto sarà missione delle tipiche pietanze natalizie (dimensione del gusto). Ma non dimenticate la cura dei dettagli nell’addobbare la vostra casa (dimensione visiva).

Natale

A Natale non limitatevi nel Creare Bellezza; sarà più facile toccare con mano l’Amore!

Che sia un Felice Natale per tutti Voi …

CHI E’ L’AUTORE
Adriana Scribano, Home Stager
Nata e cresciuta a Ragusa, Laureata in Filosofia presso l’Università di Catania, nutre una profonda passione per l’arte in tutte le sue sfaccettature.
Adriana ScribanoGli studi umanistici, i percorsi formativi compiuti nell’ambito della comunicazione e del marketing e l’esperienza professionale maturata nell’ambito delle vendite, le hanno permesso di sviluppare una particolare sensibilità verso le dinamiche che sono sottointese nel momento della vendita e dell’acquisto.
Scopre l’home staging che, sin da subito diventa una passione.
L’home staging rappresenta per lei il connubio perfetto tra il mondo del marketing, il gusto estetico e la capacità di trasmettere emozioni, ovvero tutto ciò che è stato protagonista del suo percorso di vita.

Contatti

Related Articles

There are currently no articles related to this post.