Use the form below to register your account.

Security question:

14 + 15 =

Register Account

  • News
  • Casa in vendita; 3 suggerimenti per le visite

Casa in vendita; 3 suggerimenti per le visite

20 Febbraio, 2018

Casa in vendita; 3 suggerimenti per le visite

Casa in vendita; 3 suggerimenti utili per le visite.
Stai vendendo o affittando una proprietà. Hai preparato la casa per immetterla sul mercato, l’hai fatta fotografare, hai incaricato un mediatore immobiliare, o hai deciso di fare da solo, i documenti sono in regola e l’annuncio è online.
Tutto è pronto per ricevere i potenziali acquirenti o locatari.

La fase preliminare e preparatoria si è conclusa, ora c’è la fase più delicata; quella delle visite.
I potenziali acquirenti o locatari sono molto esigenti e quindi è molto importante che ritrovino esattamente quello che hanno visto e letto nell’annuncio. La percezione che avranno della proprietà sarà quella che farà loro decidere se questa è la casa che li interessa e che vogliono comprare o affittare.

Casa in vendita; 3 suggerimenti utili per le visite

Ecco qualche piccolo suggerimento che ti potrà aiutare con i potenziali acquirenti o locatari.

1) Organizzare gli appuntamenti evitando le visite “a sorpresa”
Non è mai una buona idea fissare un appuntamento avendo poco tempo a disposizione per prepararsi soprattutto se si vive nella casa in vendita. Tutti sappiamo quanto sia difficile gestire il lavoro, gli impegni familiari e l’ordine di una casa.
La soluzione ideale sarebbe stabilire dei giorni della settimana in cui la casa è a disposizione, in questo modo l’immobile sarebbe sempre pronto ad accogliere i potenziali acquirenti o locatari.

2) Anticipare i visitatori
E’ meglio recarsi sul posto prima dell’orario stabilito, anche se si tratta della casa in cui vivi.
Questo permette di effettuare un ultimo controllo affinché tutto sia in ordine, per arieggiare i locali e per far trovare gli ambienti ben illuminati.
E’ controproducente introdurre i visitatori in un ambiente buio e che possa avere odore di chiuso.
Se hai affidato la tua proprietà ad un mediatore immobiliare assicurati che anche lui faccia la stessa cosa.

3) Non essere troppo invadenti
Uno degli errori più frequenti è quello di essere, involontariamente, troppo invadenti e pressanti con i visitatori. Si tende ad eccedere in spiegazioni a soffermarsi su dettagli che non interessano il potenziale acquirente o locatario e a metterli a disagio con la propria presenza.
Se hai incaricato un professionista per la vendita o la locazione della proprietà non interferire con la tua presenza. Lascia che sia il mediatore immobiliare a presentare la casa in modo che il potenziale acquirente si senta libero di fare domande e di esprimere le proprie considerazioni.
Se stai vendendo/affittando senza intermediari lascia che il visitatore possa guardare liberamente la proprietà senza dilungarti in spiegazioni.
Meno si parla e meglio è, ma rispondi a tutte le domande che vengono fatte.

Ricorda che le visite sono la fase più delicata per concludere la vendita o la locazione di una proprietà. Dopo aver appositamente preparato l’immobile, affidandoti a dei professionisti, è il momento di prepararsi anche per accogliete i potenziali acquirenti e locatari.

CHI E’ L’AUTORE
Lucia Garofolini, Architetto e Home Stager
Dopo la laurea matura le sue competenze professionali in di Studi di Ingegneria ed Architettura spaziando in vari settori; residenziale, industriale e commerciale.
Fornisce risposte progettuali alle differenti esigenze dei committenti che siano quelle di una ristrutturazione, di un relooking degli spazi o di una consulenza per l’acquisto di nuovi arredi.
Attraverso i vari servizi di home staging fornisce un supporto professionale rivolto a chi vuole vendere o affittare una proprietà.
Contatti

Related Articles