Use the form below to register your account.

Security question:

8 + 11 =

Register Account

  • News
  • Office staging; come rendere l’ufficio interessante per il mercato

Office staging; come rendere l’ufficio interessante per il mercato

12 Luglio, 2016

Office staging; come rendere l’ufficio interessante per il mercato

 

Office staging; come rendere l’ufficio interessante per il mercato

L’Home staging vanta diversi ambiti di intervento. Chi lo considera uno strumento da dedicarsi solo al residenziale forse ancora non ne ha compreso per intero il suo significato.

Il suo primo obiettivo è quello di trasformare un immobile, qualunque esso sia, in un prodotto da vendere soprattutto quando questo è posto in concorrenza con altri dello stesso tipo e nelle medesimi condizioni.

Ecco un esempio di office staging.

Un intervento realizzato in un edificio destinato al terziario: sfitto da più di un anno, situato in una zona di Milano ricca di immobili dello stesso genere, anch’essi in attesa di essere locati.

Quale sistema puoi inventarti per rendere più visibile ed interessante un edificio che non ha caratteristiche eclatanti per distinguersi dagli altri?

Ho proposto la mia idea di Marketing Suite attraverso un rendering 3D accompagnato da una moodboard che riferiva soluzioni, prodotti e colori, ispirandomi alle nuove crescenti realtà del co-working, della flessibilità degli spazi delle nuove e più fresche concezioni del vivere l’ufficio contemporaneo, e, fin da subito, ho conquistato la curiosità e la fiducia del committente che ha compreso immediatamente la finalità del progetto.

Il lotto è costituito da due edifici di diversi piani.
L’office staging, che interessa solo un’area del primo piano di uno dei due edifici, non è concepito solo per soddisfare esigenze estetiche e funzionali (seppur suggerite) bensì per catturare l’attenzione del potenziale acquirente.

L’intervento (office staging) individua differenti funzioni ergonomiche e confortevoli caratterizzate da spazi ampi e flessibili: una zona reception, due zone relax, una zona attesa, un tavolo riunione, differenti postazioni operative e una zona one-to-one. Molte sono le piante distribuite al fine di conferire all’ambiente un aspetto fresco e sano che stimoli nel visitatore un benessere fisico e psichico.

Office staging  Office staging

Il progetto ha lo scopo di colpire l’immaginario del visitatore, che, accompagnato dal broker a visitare i piani di entrambi gli stabili, in perfetto stato ma, vuoti, dismessi, polverosi e grigi, possa trovarsi di fronte ad un ambiente curato, funzionale, fresco ed inatteso che attraverso le soluzioni proposte sia in grado di sorprenderlo ed accoglierlo in uno spazio piacevole.
Lo scopo dell’office staging è quindi quello di stimolare un’esperienza invitando il visitatore a fissarla nella sua mente e a preferire questo immobile rispetto ad altri.

Office staging  Office staging

Il committente durante la sua prima visita ad allestimento ultimato ha espresso il suo apprezzamento per la riuscita dell’intervento trovandosi in un ambiente moderno, piacevole ed accogliente e ritenendo il messaggio chiaro ed immediato.

Durante l’intervento, l’immobile è stato tolto dal mercato digitale per essere riproposto con un piano marketing adeguato nelle prossime settimane. Ho però casualmente assistito alla visita imprevista di un possibile interessato e non ho potuto fare a meno di osservare il mutamento dell’espressione del suo viso una volta varcato l’ingresso della Marketing Suite.

06-Office staging_DSC0231

Office staging; lo spazio va in scena, gli uffici tornano sul mercato delle locazioni pronti per accogliere i visitatori.

CHI E’ L’AUTORE
Barbara Sala, Architetto e Home Stager
Nata e cresciuta a Milano, laureata in architettura al Politecnico matura le sue prime esperienze in diversi studi di architettura.
HSI -DIRETTIVO-barbara salaLa gestione di un punto vendita di progettazione e arredamento le permette di aggiungere competenze anche in ambito commerciale e di relazione e di sviluppare la propensione all’allestimento, appresa sul campo del merchandising poi approfondita attraverso specifici corsi e workshop rivolti anche al settore del marketing immobiliare.
My Home Attitude nasce quindi con l’obiettivo di fornire un servizio a 360° che ha come tema dominante la valorizzazione immobiliare in tutte le sue forme: dal complicato progetto di ristrutturazione a quello di semplice relooking estetico – funzionale, fino all’intervento di home staging per la vendita e l’affitto degli immobili.
Contatti

Related Articles